Ciao a tutti,

ho preso spunto dal topic: "Linee di parametro dello sviluppo non corrispondenti con le linee dei parametri della mappa di impianto" per integrare nel libro "Tecniche di riconfinazione" anche questa casistica (grazie alla mappa che mi ha inviato Mario Matteucci).

Ho quindi pensato di riportare qui, a beneficio di tutti, il link ad un PDF tratto dal paragrafo del libro che tr
22risposte
937viste
recente da Gianni Rossi  ·  2 ore fa
Ciao Gianni,

Come va con la redazione del libro? Spero di poterlo ricevere presto perché mi sarà utile per approfondire gli argomenti che so e impararne di nuovi.

Ti scrivo per chiederti un consiglio; per esporre meglio il mio quesito allego uno screenshot.

Mi trovo nel dover fare una semplice ricognizione di alcuni terreni; fin qui nulla di "topografico" poiché p
9risposte
213viste
recente da Gianni Rossi  ·  4 ore fa
Ciao a tutti mi trovo alle prese con una questione riguarda una linea di confine costituita con frazionamento nel 1996. Ora come ho sempre fatto in questi casi il documento probatorio per eccellenza dovrebbe essere il tipo di frazionamento post circolare 2/88. La controparte non è del avviso e ritiene erroneamente che la linea deve essere quella della mappa catastale è arrivato una
7risposte
173viste
recente da Graziano Gorrara  ·  Aug 12 a 4:21 pm
Ciao a tutti,
i colleghi del Piemonte si trovano spesso ad operare su mappe raster che presentano un difetto di scansione dato da un salto di pixel tra una zona e l'altra del foglio.
Spero quindi di fargli cosa gradita nel pubblicare qui (link che segue) il paragrafo del mio libro "Tecniche di riconfinazione" nel quale spiego come ovviare al problema mediante il software CorrMap.

Mappe
0risposte
63viste
A beneficio di tutti i colleghi riporto quanto testato per problemi con la nuova versione apag 2.08 con distanze misurate con altri tipi.

Può capitare che nelle vostre misurate non siate in tolleranza con un solo tipo su 10 per esempio e il programma in fase di invio in automatico vi rimanda il tipo perche non si attiva la relazione strutturata in cui dichiarate la conferma della misur
2risposte
113viste
recente da Franca Varotto  ·  Jul 15 a 10:51 am
Massimo Agù postato Jun 29 a 1:38 pm
In presenza di una mappa di impianto sulla quale sia riportato il confine che si vuole materializzare, la posizione dello stesso è unicamente ed inequivocabilmente quella riportata sulla sacra mappa senza se e senza ma?
Grazie a chi sarà così gentile da rispondere

4risposte
144viste
recente da Massimo Agù  ·  Jul 8 a 12:09 pm
Ciao a tutti,

nel topic Direttore ADE, avverso alle scritture private abbiamo dibattuto la valenza di una scrittura privata di regolamento di confini. Naturalmente si tratta soltanto di uno dei tantissimi e complessi aspetti giuridici legati all'azione di regolamento di confini, aspetti per i quali un tecnico dedicato alle riconfinazioni, pur non dovendosene occupare direttamente, avrebbe gra
6risposte
157viste
recente da Franca Varotto  ·  Jul 6 a 1:39 pm
Salve a tutti,premesso che non e' la prima volta che lo faccio... dopo aver effettuato riconfinamento tra fondi ed informato i confinanti come da prassi e constatato che erano in completo accordo con le mie delimitazioni,sotto mio consiglio quest' ultimi hanno espresso la volontà di redigere scrittura privata in cui si evidenziavano i confini con misurazioni e documentazione fotografica
10risposte
199viste
recente da Gianni Rossi  ·  Jul 3 a 11:03 am
Salve,
mi trovo a confrontarmi con un collega riguardo al metodo di tracciamento di un confine di impianto.
Il caso è il seguente.
Sono state lette dalla mappa di impianto le coordinate (Cassini-Soldner) di due punti che individuano un confine. Il collega sostiene di procedere inserendo le coordinate, trasformate prima nel sistema WGS84, direttamente nella strumentazione e andare
2risposte
93viste
recente da Fabio Peruzzi  ·  Jun 29 a 11:40 am
Santino Imperia postato Jun 15 a 4:26 pm
Salve a tutti, un anno fa un Ing.(a firma sua) mi commissiona un fraz. pari ad una piccola striscia in offset di mt.3 sul confine corto, di una particella a forma rettangolare, che verrà ceduta al comune, in quanto il lotto dovrà essere oggetto di edificazione; io proposi di ripristinare prima il suddetto confine(impianto) oltre che tutti gli altri, quindi redigere scrittura priv
6risposte
147viste
recente da Sergio Ivaldi  ·  Jun 17 a 8:14 pm
Ciao a tutti,
prendo spunto da un post che il geom. Carlo Cinelli ha scritto sull'argomento in oggetto su un altro forum (dove però non c'è stato seguito) per riaprire la discussione su questo tema che avevamo già lungamente dibattuto nei mesi scorsi ma che, trattandosi di un argomento estremamente interessante, ritengo che non si sia approfondito abbastanza.

N.B.: pre
2risposte
145viste
recente da Graziano Gorrara  ·  May 25 a 3:47 pm
Diego Orrigo postato May 11 a 3:22 pm
Salve a tutti, ho un dubbio riguardo la validità legale delle mappe gis.
Per determinare un confine incerto il mio collega controparte ha prodotto una serie di sovrapposizioni utilizzando le mappe ricavate dal sito gis del nostro Comune. Tali mappe hanno valenza legale oppure bisogna attenersi alle mappe rilasciate dal catasto ed eventualmente quelle d'impianto? Grazie

2risposte
150viste
recente da Graziano Gorrara  ·  May 18 a 1:42 pm
In un Tipo Mappale, tra vari punti, è stato osservato (riga 2) il punto identificato col n. 105 (spigolo fabbricato d'impianto), quest'ultimo inserito anche nella (riga 7) come Punto Vertice (P.V.) per l'inquadramento. Lo scrivente ha verificato che il tecnico redattore del Tipo Mappale, nella stesura della proposta di aggiornamento, non ha utilizzato il punto n. 105 (P.V.) per orientare i
2risposte
121viste
recente da Graziano Gorrara  ·  May 18 a 1:09 pm
Ciao a tutti,

Sono il Geom. Sponchiado Matteo di Treviso.

Ho seguito il suo corso sulle riconfinazioni che ha fatto il Geom. Rossi qui a Treviso e ora sono alle prese con una riconfinazione che sto facendo secondo le sue preziose indicazioni.

Premetto che sono alle prese con una proprietà da delimitare con confini abbastanza certi, delimitati da fossati vecchi e d'impianto.
1risposte
106viste
recente da Gianni Rossi  ·  May 17 a 9:04 pm
Salve a tutti. Vorrei un parere da chi è più esperto di me a riguardo di questo singolare caso di riconfinamento.
In sintesi, ho una situazione reale sul posto abbastanza determiata, nel senso che i confini sono abbastanza certi e fissati con dei cippi in pietra. Ma dalla sovrapposizione della mappa catastale all'aerofotogrammetria ci si accorge che le due situazioni non corrispo
58ae1009d7959.jpg
7risposte
437viste
recente da Valentino Caloi  ·  Apr 20 a 3:46 pm
Ciao a tutti,
chi mi conosce bene sa che io sono per la piena libertà di espressione e in questo forum accetto tranquillamente anche qualche polemica dai toni aspri.
Quello che non sopporto invece è l'arroganza di chi sfrutta qualsiasi topic di questo forum per propinare la sua presunta "sapienza", come ha continuato a fare Nino Lo Bello fregandosene delle mie ripetute rimostr
13risposte
526viste
recente da Franca Varotto  ·  Apr 18 a 12:52 pm
Salve a tutti, preciso che non sono un tecnico ed ho bisogno di un parere di esperti di confinamento.
Sono in trattativa per l'acquisto di un fondo di cui una particella confina con la strada comunalenasfaltata che mi è stata indicata come confine. Da visura catastale, invece, tra la strada ed "mio" fondo ( part. 694) ci
sono tre piccolissime particelle triangolari una di 40m2 (691)
58e0b4497007d.jpg
58risposte
1.2kviste
recente da Nino Lo Bello  ·  Apr 9 a 8:19 pm
Devo eseguire un riconfinamento di una particella frazionata nel 1993, di cui ho il libretto.
Il frazionamento si poggiava su 3 PF che ora sono spariti.
Nessuno dei punti rilevati per il frazionamento esistono sul posto, ne ci sono altri elementi per appoggiare la riconfinazione.
Come vi comportereste?
Io pensavo di ricostruire la posizione dei PF utilizzati per il frazionamento dal d
57risposte
1.5kviste
recente da Nino Lo Bello  ·  Apr 9 a 8:11 pm
Ciao Gianni
ti chiedo un aiuto/consiglio da come risolvere questo caso...
Come tu sai qui in Abruzzo in provincia di l'Aquila le mappe d'impianto lasciano un po a desiderare
Devo riconfinare sul foglio 53 la particella 119 (dove c'è scritto piano zittola). Dalla mappa d'impianto non posso appoggiarmi a nessun vecchio casolare....quelli che ci sono sul foglio 53 sono stati demoliti
7risposte
244viste
recente da Gianni Rossi  ·  Apr 5 a 9:40 pm
Ciao a tutti,

sempre con l'intento di rendere più sopportabile l'attesa del mio libro, riporto qui il link ad un PDF tratto dal volume che tratta, mediante lo sviluppo di un esempio concreto, l'argomento della georeferenziazione degli sviluppi di mappa quando questi non sono presenti nel foglio di mappa stesso ma sono su un foglio Allegati a parte.

Qui sotto trovate i link al PDF (
0risposte
146viste
Buongiorno a tutti. Mi trovo davanti ad un vicolo cieco in merito ad un incarico conferitomi per la riconfinazione di una particella.
Procuratomi il foglio di mappa d'impianto scannerizzato, naturalmente senza parametri, in bianco e nero, senza campiture dei fabbricati (parliamo dei fogli d'impianto della provincia dell'Aquila), mi accorgo, che il foglio che contiene la mia particella non ha f
9risposte
1.1kviste
recente da Gianni Rossi  ·  Feb 21 a 2:27 pm
Carica di più
Tutti i post di questo topic saranno cancellati ?
Bozza in sospeso ... Clicca per riprendere l'editing
Annulla bozza