Buongiorno.
Un mio cliente ha acquistato un terreno all'asta dove ho proceduto in contraddittorio con tecnico controparte. Il confinante non firma il verbale in quanto ha intenzione di esercitare il diritto di usucapione.
Quello che mi chiedo è perché non lo abbia fatto alla vacchia proprietà.
Volevo sapere se può farlo e cosa ne pensate.
Grazie.
Maurizio Perin

Buongiorno. Un mio cliente ha acquistato un terreno all'asta dove ho proceduto in contraddittorio con tecnico controparte. Il confinante non firma il verbale in quanto ha intenzione di esercitare il diritto di usucapione. Quello che mi chiedo è perché non lo abbia fatto alla vacchia proprietà. Volevo sapere se può farlo e cosa ne pensate. Grazie. Maurizio Perin

Il diritto all'usucapione di un bene immobile può essere fatto valere in ogni momento senza distinzione di tempo, forma e titolarità, ad eccezione dei beni demaniali.

Poi sta a colui che invoca il diritto di usucapione dimostrare, in sede di causa, la buona fede del suo possesso ultraventennale.

Certo per chi ha acquistato dal tribunale qualche noia in più ci sarà perchè, forse, non conosce/va la realtà dei luoghi, ma in sede di causa civile sicuramente emergeranno elementi utili a dimostrare o non dimostrare il reale pacifico possesso.

Saluti

Il diritto all'usucapione di un bene immobile può essere fatto valere in ogni momento senza distinzione di tempo, forma e titolarità, ad eccezione dei beni demaniali. Poi sta a colui che invoca il diritto di usucapione dimostrare, in sede di causa, la buona fede del suo possesso ultraventennale. Certo per chi ha acquistato dal tribunale qualche noia in più ci sarà perchè, forse, non conosce/va la realtà dei luoghi, ma in sede di causa civile sicuramente emergeranno elementi utili a dimostrare o non dimostrare il reale pacifico possesso. Saluti

Ciao a Tutti,

concordo con quanto detto da Fausto, aggiungo solo che il perito del tribunale, nella sua perizia dovrebbe aver descritto i luoghi riportando (se visibile e/o riscontrata) l'eventualee stato di occupazione dei beni oggetto di valutazione.
Consiglio quindi di farsi dare copia della perizia e verificare la cosa.
Un saluto

Ciao a Tutti, concordo con quanto detto da Fausto, aggiungo solo che il perito del tribunale, nella sua perizia dovrebbe aver descritto i luoghi riportando (se visibile e/o riscontrata) l'eventualee stato di occupazione dei beni oggetto di valutazione. Consiglio quindi di farsi dare copia della perizia e verificare la cosa. Un saluto

Sergio Ivaldi

edited Jul 8 a 12:07 pm
79
viste
2
risposte
4
followers
anteprima
insirisce almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai citato %MENTIONS%, ma questi non possono vedere questo messaggio e non ne saranno notificati
Salvataggio...
Salvato
Tutti i post di questo topic saranno cancellati ?
Bozza in sospeso ... Clicca per riprendere l'editing
Annulla bozza